PARLO ACQUA – Festival Ka – Nuovo immaginario migrante

Lunedì 22 Marzo ore 18:30 | In diretta Facebook e Youtube

Festival Ka – Nuovo immaginario migrante

PARLO ACQUA

lun 22.03
ore 18:30 | In diretta Facebook e Youtube

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua nasce una nuova collaborazione tra un piccolo e giovane festival come KA e CORTO DORICO. L’edizione biennale 2020/2021 di KA sviluppa il tema TERRESTRE e per la giornata del 22 marzo lo declina in un palinsesto speciale interamente dedicato alla più abbondante delle risorse scarse sul pianeta: l’ACQUA.
Durante la diretta saranno presentati due progetti che KA dedica all’acqua: la proiezione in anteprima del cortometraggio ACQUA E DIRITTI di Matteo Giacchella; il Lancio della CALL FOR ARTISTS internazionale PARLO ACQUA che promuove la creazione di poster d’autore sul tema dell’acqua e che si concluderà con una mostra itinerante che partirà dalla Mole di Ancona.

 

Corto Dorico e KA Festival vi propongono una selezione di 5 cortometraggi internazionali sul tema dell’acqua e della sostenibilità ambientale:
 
Apollo 18 – Marco Renda, Italia | 2019’, 8
Johanna Under the Ice – Ian Derry UK, Finlandia | 2016, 4’
Lowland Kids – Sandra Winther, USA | 2019, 22’
The Sand Storm – Jason Wishnow, Cina, USA | 2014, 9’
I Guardiani dell’Acqua – Arianna Pagani e Sara Manisera, Italia | 2020, 15’

 

KA – Nuovo Immaginario Migrante nasce nel 2018 con l’intento di portare per la prima volta nella regione Marche un evento multidisciplinare interamente dedicato al tema delle migrazioni contemporanee. Il festival si avvale di un comitato scientifico nazionale composto da esperti di cinema, migrazioni, educazione e comunicazione interculturale. Ha portato nelle Marche nomi importanti quali Erri De Luca, Medhin Paolos e Guerrilla Spam, opere prime premiate in concorsi internazionali e anteprime nazionali sottotitolate dal festival come Benzine della regista tunisina Sarra Abidi.

PARLO ACQUA