CORTO DORICO 

rEsiste

 

dal 5 dicembre 2020 al 20 marzo 2021

 

Al via attività ed eventi online per celebrare il cinema e i suoi protagonisti

 

Un percorso virtuale che accompagnerà gli spettatori al giorno in cui è stata riprogrammata la XVII edizione del Festival 

  

Sabato 5 dicembre 

annuncio dei finalisti di Corto Dorico 2020 

alle ore 15.00 sulla pagina facebook e profilo instagram

 

Mercoledì 9 dicembre 

parte il “best of” tra i vincitori degli ultimi 10 anni di Corto Dorico in cui il pubblico decreterà “il corto dei corti”  

————-

 

a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria ricordiamo che

la XVII edizione si svolgerà dal 20 al 28 marzo 2021

 

ANCONA – Mole Vanvitelliana

 

 

Roma, 3 dicembre 2020 – Il Festival Corto Dorico rEsiste. E’ in questo termine che saranno raccolte le iniziative e le attività virtuali a partire dal 5 dicembre, momento in cui sarebbe dovuta iniziare la XVII edizione, e che dureranno fino al 20 marzo 2021, giorno in cui, nel rispetto delle disposizioni governative per il contenimento del Covid-19, è stata riprogrammata la manifestazione. 

Quattro mesi in cui sul sito, sulla pagina facebook e sul profilo Instagram di Corto Dorico gli appassionati di cinema di tutta Italia potranno assistere a incontri online, sfide tra cortometraggi, anteprime, aggiornamenti news, clip esclusive e molto altro che verrà comunicato nei prossimi giorni. Un percorso virtuale in cui gli spettatori saranno accompagnati fino alle nuove date del Festival (20-28 marzo 2021).  

Sabato 5 dicembre, all’apertura del programma, è previsto l’annuncio in diretta facebook, alle ore 15.00, dei finalisti delle due categorie dei bandi: nazionale e internazionale. A partecipare a quest’ultimo denominato Premio Amnesty International “A Corto di Diritti” / “Short on Rights” e dedicato ai cortometraggi internazionali che trattano temi legati ai diritti umani, quest’anno sono stati addirittura oltre 50 i Paesi nel mondo da cui sono pervenute le opere tra cui la Siria, il Pakistan, l’India, l’Afghanistan e il Senegal.

Mercoledì 9 dicembre partirà invece il “best of dei corti”, ovvero un omaggio competitivo tra i vincitori delle ultime dieci edizioni di Corto Dorico. Un campionato a gironi in cui il pubblico attraverso la pagina facebook e il sito di Corto Dorico decreterà il “corto dei corti”. 

Il Festival Corto Dorico è diretto da Daniele Ciprì e Luca Caprara e si propone di raccontare l’universo italiano del cortometraggio ed i suoi autori, il loro passaggio al lungometraggio con il Concorso dedicato alle Opere Prime, favorisce l’interazione tra i professionisti e il pubblico tramite incontri, workshop e masterclass, sviluppa progetti audiovisivi legati all’inclusione e alle scuole, ha come missione la sfida di ricercare, promuovere e sostenere nuovi sguardi, poetiche, visioni. Dal cinema narrativo a quello sperimentale, dal documentario all’animazione, il cinema per Corto Dorico è cinema senza discriminazioni di genere o formato.

Corto Dorico è co-organizzato da Nie Wiem e dal Comune di Ancona con il sostegno di Mibac Direzione per il Cinema e della Regione Marche e si svolgerà ad Ancona nelle nuove date dal 20 al 28 marzo 2021 riprogrammate in osservanza alle disposizioni ministeriali per il contenimento del Covid-19.