“CORTO DORICO FILM FEST 2021”

XVIII EDIZIONE

Dal 4 al 12 dicembre 2021

“ANTICORPI”

 IL CINEMA PER LA RIGENERAZIONE

 

I vincitori del Concorso Internazionale Short on Rights – A Corto di Diritti Amnesty International Italia:

 

Doppio riconoscimento per

 

Near Our border di Martina Troxler 

 vincitore del premio Amnesty International Italia

e vincitore del premio “Gianni Rufini” della Giuria Giovani

 

Store Policy di Sarah Arnold

vincitore del premio del pubblico

 

DOMENICA 12 DICEMBRE 

*Ore 15.00 – Workshop “IL MESTIERE DEL FILMMAKER”, a cura di Nikola Brunelli per la Scuola di Cinema per Ragazzi e Ragazze 

*Ore 16.30 – Evento speciale – Film di Chiusura: Futura di Francesco Munzi, Alice Rohrwacher e Pietro Marcello

*Ore 17.00 – Cinebimbi e SAB – Scuola delle Arti per Bambini e Bambine

——————————————-
TRA GLI OSPITI di questa edizione

LUCIANO TOVOLI, LUDOVICO DI MARTINO, VINICIO MARCHIONI, SARA SERRAIOCCO e il regista MAURO MANCINI, il regista FRANCESCO BRUNI, la regista WILMA LABATE, SIMONA PAGGI (montatrice de La vita è bella), il produttore ANDREA PARIS e il produttore OMAR RASHID e moltissimi altri

 

73 appuntamenti tra proiezioni di corti, documentari e lungometraggi, incontri, masterclass, workshop per ragazzi

 

co-direzione artistica DANIELE CIPRÌ e LUCA CAPRARA

Mole Vanvitelliana – Ancona

 

 

Roma, 11 dicembre 2021 – A meno di 24 ore dall’annuncio dei vincitori del Concorso Nazionale della XVIII edizione del Corto Dorico Film Fest, festival tra i più autorevoli e popolari d’Italia per quanto concerne i cortometraggi, diretto dal regista e direttore della fotografia Daniele Ciprì e dallo sceneggiatore Luca Caprara (fino a domani, domenica 12 dicembre, alla Mole Vanvitelliana di Ancona) ecco, intanto, i vincitori del Concorso Internazionale.

 

E’ “Near Our border” di Martina Troxler il corto vincitore del Concorso Internazionale Amnesty International Italia e del Premio “Gianni Rufini” della Giuria Giovani. “Store Policy” di Sarah Arnold è, invece, il vincitore del premio del pubblico. 

 

Near Our border” è la storia di un agricoltore che racconta della violenza prolungata che ha modo di osservare al confine bosniaco-croato, vicino al quale risiede. Ahmad e la sua famiglia cercano invece quotidianamente di attraversare quel confine, dove sono sottoposti a brutali attacchi e repressioni illegali da parte della polizia di frontiera croata.

Martina Troxler cresce in Svizzera e studia scienze dei media, storia dell’arte e cinema, prima a Zurigo e poi a Berlino. Muove i suoi primi passi sul set come assistente di produzione, per poi specializzarsi da freelance nei campi della videoarte, della creazione di contenuti audiovisivi su commissione e, successivamente, della regia cinematografica. È fondatrice della produzione Soohm Studio. 

 

Store Policy è, invece, la storia di Lea che inizia a lavorare come cassiera in una grande catena di supermercati. Di fronte alla violenza di un ambiente di lavoro freddo e asettico, sarà costretta a prendere una posizione. Sarah Arnold è una regista Italo-Svizzera che vive a Parigi. Laureata alla scuola di cinema ESAV di Tolosa, il suo primo cortometraggio “The Quartet” vince il premio della giuria al Torino Film Festival 2010. Seguono i corti “Totems” (2015) e “Fabula Rasa” (2018), entrambi premiati al Festival di Locarno. I suoi film esplorano i temi della responsabilità politica e del rapporto tra gli individui e il loro ambiente. Attualmente sta lavorando alla scrittura del suo primo lungometraggio.

Domanidomenica 12 dicembre, ultimo giorno di Festival, sarà dedicato ai giovani.

 

PROGRAMMA di DOMENICA 12 DICEMBRE

Ad aprire la nona e ultima giornata di Corto Dorico sarà alle 15.00 alla Sala delle Polveri della Mole Vanvitelliana il Workshop “IL MESTIERE DEL FILMMAKER”a cura di Nikola Brunelli per la Scuola di Cinema per Ragazzi e Ragazze (età 11-13 anni). Una lezione ai ragazzi su come realizzare i loro film, per conoscere i segreti del mestiere, dall’idea iniziale (la sceneggiatura) alla post produzione (il montaggio), passando per la regia. (ingresso libero su prenotazione. Posti limitati. Info e prenotazioni: www.facebook.com/scuoladelleartiperbambiniì cell. +39.338.6268691)

 

Alle ore 16.30 all’Auditorium della Mole Vanvitelliana Evento Speciale – Film di Chiusura con la proiezione del film Futura di Francesco Munzi, Alice Rohrwacher e Pietro Marcello. Un’opera collettiva, realizzata a sei mani da tre dei più importanti registi del cinema italiano contemporaneo che, attraverso un viaggio in giro per l’Italia, hanno raccolto le testimonianze di giovani adolescenti tra i 15 e i 20 anni, con l’intento di raccontare le loro aspettative, i loro sogni, le loro difficoltà e le loro prospettive per il futuro. Il film, attraverso gli occhi dei ragazzi ascoltati, rappresenta una riflessione sul nostro Paese e sul tempo che stiamo vivendo. (ingresso 5 euro – ingresso gratuito per i ragazzi sotto ai 21 anni)

 

Alle ore 17.00 alla Sala delle Polveri della Mole Vanvitelliana appuntamento con Cinebimbi e SAB – Scuola delle Arti per Bambini e Bambine. Corto Dorico presenta i tre cortometraggi realizzati insieme ai bambini della Scuola delle Arti per Bambini e Bambine, negli anni creativi 2019/2020 e 2020/2021. Ogni anno la scuola, ideata e diretta da Natalia Paci, propone a chi ha dagli 8 agli 11 anni un viaggio alla ricerca della propria creatività attraverso i territori dell’arte, per approdare nel mondo del cinema, realizzando un cortometraggio finale. Saranno proiettati: La scoperta (2020) di Juri Cerusico – Teapotfilm, Osimo Wanted (2021) di Nikola Brunelli e Il piano perfetto (2021) di Nikola Brunelli. (ingresso libero)

 

CORTO DORICO FILM FEST 2021

Sono stati in tutto 73 gli appuntamenti di questa edizione tra incontri in presenza e online (sulla pagina Facebook di Corto Dorico e sul canale Youtube di ArgoWebTv), masterclass, workshop per ragazzi e proiezioni di cortometraggi (nazionali e internazionali), documentari e lungometraggi.

 

IL TEMA – Titolo di quest’anno è “Anticorpi – Il Cinema per la rigenerazione”, parola che la direzione artistica del Festival ha individuato come “capace” di sintetizzare il tempo che stiamo vivendo.

 

OSPITI – Tanti sono stati gli ospiti del Festival protagonisti di incontri e masterclass tra i quali uno dei più importanti direttori della fotografia al mondo, Luciano Tovoli al quale è stato dedicato un omaggio con la presentazione di un libro a lui dedicato e la  proiezione di due capolavori della storia del cinema di cui è stato direttore della fotografia. Quindi, protagonisti di incontri virtuali con i ragazzi delle scuole superiori di Ancona (in diretta sulla pagina Facebook di Corto Dorico e sul canale Youtube di ArgoWebTv): nei giorni scorsi gli attori Simone Liberati e Selene Caramazza  e lo sceneggiatore e regista Francesco Brunil’attrice Sara Serraiocco (già Nastro d’Argento per Non odiare) e il regista Mauro Mancini. Nei prossimi giorni anche l’attore Vinicio Marchioni (martedì 14 dicembre, ore 18.30). Il regista Ludovico Di Martino (La belva e Skam Italia) ha tenuto una masterclass di regia. Presenti all’inaugurazione del Festival i due attori e comici Michele e Stefano Manca, conosciuti come il duo Pino e gli Anticorpi, per anni a Colorado e al Festival di Sanremo nel 2016, per la proiezione del film nel quale sono protagonisti, “I giganti”. Omar Rashid il più importante regista e produttore italiano di contenuti VR  è stato protagonista di quattro giornate con Dorico virtuale – proiezioni in VR. A Corto Dorico presente la giuria che quest’anno è formata dalla regista Wilma Labate (Arrivederci Saigon, La mia generazione, Signorina Effe), dal produttore del gruppo Groenlandia, Andrea Paris (Smetto quando voglio, Il Primo Re) e dalla montatrice nominata agli Oscar per La vita è bellaSimona Paggi e molti altri. Il programma completo è su www.cortodorico.it

 

Il Festival Corto Dorico è co-organizzato dall’associazione Nie Wiem e dal Comune di Ancona con il contributo del MiC, Regione Marche, Università Politecnica delle Marche, Fondazione Marche Cultura e Garante Regionale dei Diritti della Persona – Marche, con il sostegno di Amnesty International Italia, Polo9, Associazione La Locura. 

 

Nel corso degli anni Corto Dorico ha avuto l’onore di avere come ospiti e giurati nomi come Elio Germano, Gianni Amelio, Pupi Avati, Matteo Garrone, Ugo Gregoretti, Claudio Giovannesi, Giuseppe Lanci, Marco Spoletini, Cristiano Travaglioli, Matteo Rovere, Gabriele Mainetti, Matteo Cocco, Piera Detassis, Giacomo Ciarrapico, Matilde Barbagallo, Maurizio Nichetti, Ruggero Deodato, Marco Bechis, Gianfranco Pannone, Valentina Carnelutti, Alessandro Rossetto, Edoardo Winspeare, Alessandro Piva, Agostino Ferrente, Valeria Golino, Michele Riondino, Sydney Sibilia, Marco D’Amore, Daphne Scoccia, Marco e Antonio Manetti, Serena Rossi, Carlo Macchitella.