CORTO DORICO 

rEsiste

fino al 20 marzo 2021 – eventi e appuntamenti online con il cinema

 

 “CORTO DORICO CUP – BEST OF 2010 – 2019”

omaggio competitivo tra i vincitori delle ultime dieci edizioni 

 

Il corto più votato è

  

GOOD NEWS

(vincitore del Premio della Giuria 2016)

 

—————————-

Ricordiamo che a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria 

la XVII edizione di Corto Dorico Film Fest si svolgerà dal 20 al 28 marzo 2021

ANCONA – Mole Vanvitelliana

 

 

Roma, 14 gennaio 2020 – Good News vince la “Corto Dorico Cup – best of 2010 – 2019”, l’omaggio competitivo tra i vincitori delle ultime dieci edizioni di Corto Dorico Film Fest

 

Sono stati oltre 2.000 i voti provenienti da tutta Italia per i ventidue cortometraggi partecipanti (tra vincitori dei Premi della giuria e quello del pubblico) che si sono sfidati in un vero e proprio campionato a gironi a eliminazione diretta, in cui il pubblico, attraverso il sito di Corto Dorico, ha decretato “Il Corto dei Corti”. 

 

Good News del regista Giovanni Fumu è un cortometraggio uscito nel 2016 della durata di 18’ in lingua coreana (con sottotitoli in italiano). Ci troviamo infatti, nella periferia di Seul, primo pomeriggio. Nascosti in un logoro motel a ore, Minhui e Junho, una coppia di adolescenti, devono affrontare un’importante decisione che potrebbe cambiare la loro vita per sempre. (Link al Trailerhttps://vimeo.com/195431148).

 

Il regista Giovanni Fumu è nato in Italia ed è cresciuto artisticamente tra Bologna, Parigi, Londra e Praga. Dopo aver girato vari cortometraggi in Europa, è entrato nella prestigiosa società di produzione 37th Degree che si occupa di cinema, spot pubblicitari e videoclip.  Il suo cortometraggio “Good News” è stato selezionato alla Mostra del Cinema di Venezia ed è stato proiettato in altri importanti festival mondiali. Giovanni vive e lavora attualmente a New York.

 

La Corto Dorico Cup – best of 2010 – 2019 prevedeva per il cortometraggio vincitore anche un premio in denaro che per volontà dello stesso Fumu sarà devoluto in beneficenza all’associazione all’Aucc – Associazione Umbra per la lotta contro il cancro.

Good News sarà proiettato durante la prossima edizione del Festival alla presenza del suo autore.

 

CURIOSITÀ: Tra i corti vincitori delle passate edizioni che hanno partecipato al torneo sono molti quelli che successivamente sono stati insigniti di prestigiosi premi e ottenuto menzioni speciali tra cui: A casa mia (David di Donatello 2017 – Miglior Cortometraggio); Bellissima (David di Donatello 2016 – Miglior Cortometraggio) e 37°4 S (David Di Donatello 2014 – Miglior Cortometraggio e Menzione Speciale Al 66° Festival Di Cannes). Nel selezionare le opere in concorso, Corto Dorico si conferma, “scopritore” di talenti.

 

CORTO DORICO, diretto da Daniele Ciprì e Luca Caprara, si è caratterizzato infatti negli anni per le sue “scoperte”. Sono stati, infatti, protagonisti dei concorsi del Festival: Simone Massi, Pippo Mezzapesa e Ivan GergoletAndrea JublinPaolo ZuccaMichele AlhaiqueAntonio PiazzaFabio GrassadoniaLaura BispuriAlessio LauriaEnrico Maria Artale, Giovanni AloiGabriele MainettiAdriano Valerio, negli anni recenti, Carlo Sironi, Alessandro Capitani, Ciro D’Emilio, Mario Piredda

 

Nel corso degli anni Corto Dorico ha avuto come ospiti e giurati nomi come Gianni Amelio, Matteo Garrone, Ugo Gregoretti, Giuseppe Lanci, Marco Bechis, Maurizio Nichetti, Elio Germano, Matteo Rovere, Piera Detassis, Matilde Barbagallo, Stefania De Santis, Marco Spoletini, Filippo Gravino, Giacomo Ciarrapico, Matteo Cocco, Gianfranco Pannone, Cristiano Travaglioli, Pupi Avati, Claudio Giovannesi. Oltre ad aver ospitato con le loro opere prime autori come Bonifacio Angius, Ciro D’Emilio, Manuel Albertini, Damiano e Fabio D’Innocenzo, Beniamino Barrese.  

 

CORTO DORICO rEsiste – E’ il “luogo” in cui si incontrano le attività virtuali del Corto Dorico Film Fest che sono partite il 5 dicembre scorso e che dureranno fino al 20 marzo 2021, giorno in cui, nel rispetto delle disposizioni governative per il contenimento del Covid-19, è stata riprogrammata la manifestazione. Ad oggi, oltre alla Cup, Corto Dorico rEsiste ha visto in cartellone eventi quali: l’annuncio dei corti finalisti della XVII edizione, gli incontri online per “L’ora di cinema – in classe con” tra Valeria Golino e Michele Riondino e gli studenti. E molti altri ne seguiranno in un percorso virtuale in cui gli spettatori saranno accompagnati fino alle nuove date del Festival (20-28 marzo 2021).  

 

Il Festival Corto Dorico si propone di raccontare l’universo italiano del cortometraggio ed i suoi autori, il loro passaggio al lungometraggio con il Concorso dedicato alle Opere Prime, favorisce l’interazione tra i professionisti e il pubblico tramite incontri, workshop e masterclass, sviluppa progetti audiovisivi legati all’inclusione e alle scuole, ha come missione la sfida di ricercare, promuovere e sostenere nuovi sguardi, poetiche, visioni. Dal cinema narrativo a quello sperimentale, dal documentario all’animazione, il cinema per Corto Dorico è cinema senza discriminazioni di genere o formato.

 

Corto Dorico è co-organizzato da Nie Wiem e dal Comune di Ancona con il sostegno di Mibact – Direzione per il Cinema e della Regione Marche e si svolgerà ad Ancona nelle nuove date dal 20 al 28 marzo 2021 riprogrammate in osservanza alle disposizioni ministeriali per il contenimento del Covid-19.

 

 

 

Ufficio Stampa “Corto Dorico 2020”
Erika Barbacelli  – 328.1950229 – erika.barbacelli3@gmail.com

Letizia Ricciotti – 328.1280461 – letizia.ricciotti@gmail.com