CORTO DORICO 2006 – Programma

Programma


VENERDI’ 15 DICEMBRE 2006, Teatro Sperimentale “L. Arena” > Ore 9.30-19 Seminario “Arte e disagio psichico”.
Psichiatri, psicoterapeuti, poeti e critici cinematografici parleranno del rapporto fra scrittura, cinema e disagio psichico. Ingresso libero e aperto a tutti. In calce il programma del seminario. 

> Ore 19 – Aperitivo di benvenuto CORTO DORICO 2006 

> Ore 21 – Proiezione dei corti finalisti della sezione Tema sociale – disagio psichico:

– ASSENZA di Stefano Grisoni (Bologna)
– LE IMPRONTE DELLA TARTARUGA di Nicola Buffoni e Giovanni Bognetti (Milano)
– LIFE IS AN ILLUSION di Massimo Amici (Roma)
– OGNI MATTINA di Alberto Peraldo (Biella)
– POLVERE di Gianluigi Ceccarelli (Roma)

Seguirà la prioiezione del corto fuori concorso “La città del silenzio”. Infine le premiazioni. Previsto anche il Premio del Pubblico.

SABATO 16 DICEMBRE 2006, Teatro Sperimentale “L. Arena” (via Redipuglia 59, Ancona) 

> Ore 17 – Proiezione di una serie di corti da tutta Italia, in concorso ma non ammessi alla finale, particolarmente meritevoli di attenzione:

– DO YOU SEE ME? di Alessandro De Cristofaro (Napoli)
– AN ICED DAY di Anna M. Franceschini (Vigevano-PV)
– DAILY LIFE (RIPETERSI) di Nicola Buffoni (Milano)’
– PRU.RITO di Luca Pivetti (Bussolengo-VR)
– HOMO HOMINI LUPUS di Matteo Rovere (Roma)
– PAPA’ FATTENE UNA RAGIONE di Alessandro Giglio (Roma)
– LA CONSISTENZA DELLA SETA di Damiano Giacomelli (Colmurano-MC)

> Ore 18.15 – Proiezione di “African spelling book”, 20 corti da 3 minuti ciascuno girati da alcuni dei ragazzi che vivono negli “slums” di Nairobi. Progetto realizzato dall’AMREF, in collaborazione con Mestiere Cinema (Venezia).

> Ore 19.30 – Apertivo di benvenuto CORTO DORICO 2006

> Ore 21 – Proiezione dei corti finalisti della sezione Tema libero:

– COME A CASSANO di Pippo Mezzapesa (Giovinazzo, BA)
– CONTRAPPASSOUNO di Matteo Giacchella (Falconara, AN)
– LA CENA DI EMMAUS di José Corvaglia (Poggiardo, LE)
– LA MEMORIA DEI CANI di Simone Massi (Pergola, PU)
– LE IMPRONTE DELLA TARTARUGA di Nicola Buffoni e Giovanni Bognetti (Milano)
– MERIDIONALI SENZA FILTRO di Michele Bia (Modugno, BA)
– MONTESACRO di Alessandro Celli (Roma)
– QUANDO IL FUOCO SI SPEGNE di Ivan Gergolet (Doberdò del Lago, GO)