Mercoledì 10 dicembre - Corto Dorico 2014

Corto Dorico 2014 Festival del Cortometraggio | Edizione 10+1 (Ancona, 8-14 dicembre)   Salto in Lungo in collaborazione con CGS Sentieri di Cinema Ore 21.00 Cinema Italia – C.so Carlo Alberto, 79    Tel. 071.2810262 Ingresso 6,50€ - ridotto 4,50 € Senza Nessuna Pietà di Michele Alhaique Senza Nessuna Pieta╠Ç 5 con Pierfrancesco Favino, Greta Scarano, Claudio Gioé, Adriano Giannini, Ninetto Davoli, Iris Peynado (Italia, 2014 – 95') a seguire incontro con l'autore Michele Alhaique e l'interprete, Greta Scarano Presentato a Venezia, nella sezione Orizzonti, e, quasi in contemporanea, al Toronto Film Festival, Senza Nessuna Pietà segna l'esordio al lungometraggio dell'attore e regista Michele Alhaique il quale, nel 2008, ottenne il Nastro d'Argento per il miglior cortometraggio con Il Torneo, che, nel dicembre dello stesso anno, venne riconosciuto vincitore di Corto Dorico. Due individui solitari, due spiriti sconosciuti tra loro e a loro stessi, ma dal loro incontro nasce qualcosa di unico. Il loro legame fuori dall’ordinario si svolge in una classica struttura noir, dove chi cerca non da tregua a chi scappa. La metropoli buia e sporca avvolge i protagonisti nel suo alone polveroso, i palazzi di periferia sono i loro rifugi, lasciano le loro tracce sull’asfalto grigio e consunto. "Ho preparato questo film per tre anni, o forse per tutta la vita. Ho lavorato per coinvolgere i miei collaboratori, gli attori e i produttori affinché comprendessero fino in fondo l’essenza di ciò che volevo raccontare. Ed è come se il mio immaginario si fosse ampliato grazie al lavoro di tutti. Perché il cinema non è altro che l’espressione unica di un gruppo di persone che lavorano col fine di raccontare una storia". Michele Alhaique  Michele Alhaique Frequenta la Scuola Nazionale di Cinema a Roma e debutta come attore nel 2005 con Fuoco su di me di Lamberto Lambertini al quale seguono Polvere di Massimiliano D’Epiro e Danilo Proietti, L'uomo che ama di Maria Sole Tognazzi, La prima linea di Renato de Maria e Nine di Rob Marshall. Nel 2010 è interprete della serie televisiva Boris. È poi protagonista del film Qualche Nuvola di Saverio Di Biagio e co-protagonista di Cavalli di Michele Rho. Partecipa a Che bella giornata di Checco Zalone e, nel 2013, a Buongiorno Presidente di Riccardo Milani. Esordisce, come regista, nel 2003 con il corto Runaway. Nel 2007 dirige il corto Chi decide cosa e, subito dopo, Il Torneo (Premio Corto Dorico 2008). Il cortometraggio parteciperà a diversi Festival Internazionali tra cui il Tribeca Film Festival e viene venduto in molti Paesi tra cui il Canada e l’Australia. Greta Scarano Dopo un lungo percorso formativo che la porta dall'Italia agli Stati Uniti, nel 2007, e per ben due anni, da vita al ruolo di Sabrina Guarini, in Un Posto al Sole. Nel 2008 appare nella quarta stagione di R.I.S. - Delitti imperfetti e, nello stesso anno, è una delle protagoniste della serie TV Romanzo criminale. Il film Qualche nuvola di Saverio Di Biagio, presentato alla 68ª Mostra del cinema di Venezia, segna il suo debutto nel lungometraggio. Sempre nel 2011 prende parte alla seconda stagione di R.I.S. Roma - Delitti imperfetti e, l'anno successivo, a Squadra antimafia - Palermo oggi. Ha appena finito di girare il film Suburra di Stefano Sollima e, a gennaio, sarà interprete per Sky, della seconda serie di In Treatment di Saverio Costanzo.