Concorso Salto in lungo

Castro

di Paolo Civati


Domenica 3 dicembre | ore 21.30 | Ancona | Cinema Azzurro


Italia, 2016, 82’ | Con Claudio Prevost Capuozzo, Deborah Tiso, Roberto Cappelli, Francesco Guarini

 

 

Cos’era il Castro? Un’occupazione abitativa a pochi passi dal cuore di Roma, un rifugio per gli esclusi. Per più di dieci anni ha rappresentato una possibilità di vita per molte famiglie. Oggi non esiste più. Oltre un anno di riprese, per rivelare il quotidiano di una comunità che vive in una situazione straordinaria. Il Castro come una torre di Babele, che si racconta con la lingua dai mille accenti e da un’unica semantica, quella del diritto negato, quella del bisogno inevaso.

Paolo Civati è laureato all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica Silvio D’Amico, allievo dell’Ecole des Maîtres diretta da Franco Quadri. Debutta come autore teatrale con Luogo Di Niente vincendo il premio Claudio Gora. Ha scritto con Giulia Moriggi il trattamento per il film di finzione Questi son signori. E’ finalista del Premio Solinas documentario per il cinema 2014 con Incastro, da cui è nata la sua opera prima, il documentario di lungometraggio Castro, vincitore di 3 premi tra cui Miglior Documentario Italiano e Premio del Pubblico.

 

Alla proiezione seguirà l’incontro con l’autore

Ingresso 5euro